Io non ci sto

Da alcuni giorni mi sono trovata a riflettere sui rapporti tra uomini e donne.
Quello che vedo intorno a me mi fa rabbrividire.
Uomini deboli che cercano donne da cui farsi soggiogare, dirigere, orientare nella vita, che non hanno altro argomento di conversazione che la play station ed il fantacalcio.
Donne che sposano uomini che al meglio delle previsioni dovranno crescere come figli.
Unioni fragili che non sfoceranno mai in nulla di costruttivo perchè nessuno si vuole prendere la responsabilità di impegnare se stesso, ammesso che ci sia qualcosa da impegnare.
Insomma uno scatafascio.
Che mi porta a dire che questo giochino di società al massacro non fa per me.
Che non ho bisogno di avere vicino un omino che mi porti al cinema o in pizzeria e con cui fare un sesso mediocre una volta alla settimana.
Che piuttosto che confinare la mia esistenza in questo modo resto sola e divento una vecchina acida.
Magari è anche più divertente, per lo meno posso passare il tempo a spaventare i bambini e a bucargli i palloni.










Annunci